Come combattere le occhiaie con i rimedi naturali

La nostra pelle si adatta ai periodi di stress intensivo mutando in maniera visibile. Uno dei segnali più evidenti che la pelle ci lancia sono le occhiaie, cerchi scuri sotto gli occhi che colpiscono indistintamente uomini e donne.

Spesso accompagnate dalle borse sotto gli occhi, le occhiaie danneggiano il nostro aspetto facendoci apparire più vecchie. Inoltre, purtroppo, tendono a essere un problema che perdura.

Combattere le occhiaie: cosa sono e perché le abbiamo

Le occhiaie sono dei segni che vanno dal violaceo al nero, che prendono posizione sotto le palpebre inferiori. Possono essere indice di iperpigmentazione periorbitale genetica, condizione per la quale le "ereditiamo" dai nostri genitori, o derivare da alcune cause esterne come la fatica, la mancanza di sonno e l'età.

Possono inoltre essere causate dall'eccessivo uso del computer, che affatica estremamente la zona oculare o indicare disidratazione o sovraesposizione solare.


Rimedi naturali per le occhiaie

Fortunatamente esistono dei metodi naturali per combattere le occhiaie. Ecco tutti i migliori:

  • Fare impacchi freddi. Un impacco freddo può aiutare a ridurre il gonfiore e ridurre i vasi sanguigni dilatati. Per farlo basta avvolgere alcuni cubetti di ghiaccio in un panno pulito e applicalo sulle occhiaie. Puoi applicare anche delle salviette fredde. L'applicazione deve durare circa 20 minuti.
  • Dormire qualche ora in più. La privazione del sonno può far apparire pallida la pelle, rendendo le occhiaie più evidenti. Ricordati dunque di riposare da da sette a otto ore a notte. Inoltre, evita i riposini pomeridiani: alterano il ritmo circadiano e possono generare problemi.

  • Applicare delle bustine di tè. L'applicazione di bustine di tè fredde sugli occhi migliora sensibilmente l'aspetto delle occhiaie. Nello specifico il tè contiene caffeina e antiossidanti che possono aiutare a stimolare la circolazione sanguigna, ridurre i vasi sanguigni e ridurre la ritenzione di liquidi sotto la pelle. 

    Per fare questo "impacco" basta immergere due bustine di tè nero o verde in acqua calda per cinque minuti e poi lasciarle raffreddare in frigorifero per 15 o 20 minuti. Una volta fredde devono essere applicate sugli occhi chiusi per 20 minuti. Dopodiché bisogna risciacquare con acqua fredda.

  • Tieni la testa alta. Mantenere perennemente la testa bassa (anche mentre si dorme) può portare alla ritenzione di liquidi e a gonfiare la zona. Correggi la tua posizione e andrà molto meglio.

  • Applica delle fette di cetriolo. Lo avrai sicuramente visto fare nei film ed è una soluzione ottima. Basta tagliare dei cetrioli a fette, metterle in frigorifero e aspettare che raffreddino. Dopodiché bisogna applicarle sugli occhi. I cetrioli hanno proprietà decongestionanti, che aiutano contro le occhiaie. Una sessione di bellezza ha una durata di 30 minuti: dopo i primi 15 minuti le fette vanno sostituite.

Un ultimo consiglio? La bava di lumaca è un toccasana per le occhiaie. Sia la bava pura che il siero viso sono ottimi rimedi per avere sempre un contorno occhi in salute e perfettamente luminoso.